sabato 5 marzo 2011

ai migranti



In questi giorni di grandi cambiamenti, tragici e grandiosi insieme, penso spesso a questi viaggiatori alla deriva nel nostro (di noi, popoli mediterranei) mare. E mi chiedo cosa pensino, così fragili, in mezzo all'acqua e alla notte. Buon approdo a tutti.

6 commenti:

Briciola ha detto...

molto belli

marco paci ha detto...

grazie! Gironzolando sui tuoi blog ho visto la vostra fanzine nottambula... l'vete poi stampata? Si può vedere cartacea da qualche parte?

ag ha detto...

anche nero è il tuo forte, mi piace la parola "migranti".

marco paci ha detto...

grazie Agata! ma non è che ci siamo visti in sala stampa? Comunque complimenti per il tuo lavoro. Le immagini urbane de La gata y el sol son davvero forti.

marco paci ha detto...

E peccato non riuscir a vedere i video, ero curioso. Comunque bel lavoro e bel sito!

ag ha detto...

grazie!